Amico Mio

description_image

Chi siamo

Siamo un piccolo gruppo di volontari che cerca di proteggere i cani recuperati dalle strade, ospitandoli in un rifugio costruito interamente da noi e autosovvenzionato. La nostra attività quotidiana consiste nel fare uscire i cani durante la mattina, effettuare le pulizie delle case e dei cortili, somministrare il pasto e le cure ai malati, riparare i box danneggiati, curare il verde, insomma c’è sempre tanto da fare e per noi non esistono festività. Infatti tutti i giorni, a prescindere da pioggia, caldo o vento, almeno due volontari si recano al rifugio per garantire l’ora d’aria ai cani ospiti.

Tutto questo è stato possibile grazie a Rosanna, la nostra presidente, nonchè fondatrice del rifugio che da anni dedica la sua vita ad aiutare gli animali in difficoltà. Prima era praticamente sola, nessuno conosceva il rifugio e la triste realtà del paese di Sestu, ma piano piano nuovi preziosi volontari si sono uniti a lei per aiutarla in questa difficile missione. Ecco alcuni di loro e speriamo tanti altri si uniranno…

Scopri di più

La nostra storia

L’Associazione “Amico Mio” Onlus è stata costituita nel Novembre 2003, con l’iscrizione alla Camera di Commercio e al Registro Regionale delle Associazioni di volontariato. La necessità di regolarizzare la posizione dei volontari era dovuta al fatto che solo così si poteva accedere ad eventuali stanziamenti di contributi pubblici.

Dopo qualche anno, grazie alla donazione di un terreno privato, i pochi volontari presenti al tempo, con tanti sacrifici, iniziarono a realizzare da soli i recinti con le relative cucce dove ospitare i cani più bisognosi tra quelli seguiti nelle strade. In poco tempo, il loro numero aumentò notevolmente e la vita al rifugio non era affatto semplice soprattutto per la mancanza di fondi e persone volenterose. Come se non bastasse, nel 2009 si era resa necessaria la restituzione del terreno alla sua proprietaria ed il trasferimento in un nuovo rifugio, quello attuale, alla realizzazione del quale hanno collaborato volontari e amici.

rifugio
storia2

Per anni si è andati avanti aggiungendo recinti a quelli già esistenti, arrivando ad ospitare sino a 90 cani nel 2011, un numero troppo alto se si considerano le poche risorse a disposizione.

Piano piano con l’arrivo di nuovi volontari ed energie si è iniziata la sterilizzazione delle femmine ospitate, sono aumentate le adozioni controllate, le raccolte fondi e i lavori di ristrutturazione. Tuttora si cerca di rendere il rifugio più accogliente per i cani ospitati grazie al prezioso aiuto delle persone che ci sostengono e dei preziosi volontari che negli ultimi anni hanno affiancato Rosanna in questo immenso lavoro, dedicando al benessere degli animali il loro tempo libero.

Immagine di un volontario

Rosanna

Immagine di un volontario

Silvia

Immagine di un volontario

Renata

Immagine di un volontario

Cristina

Immagine di un volontario

Barbara

Immagine di un volontario

Laura

Immagine di un volontario

Efisio e Tiziana

Immagine di un volontario

Roberto

Immagine di un volontario

Silvia

Immagine di un volontario

Franco

Immagine di un volontario

Maria

Immagine di un volontario

Sandro

Immagine di un volontario

Rita

Immagine di un volontario

Daniela

Immagine di un volontario

Michela

Immagine di un volontario

Alessandra

Immagine di un volontario

Simone

Immagine di un volontario

Marzia

Immagine di un volontario

Antonio

Immagine di un volontario

Patrizia

Immagine di un volontario

Lorelisa