News

Ultime notizie dal rifugio Amico Mio

Recuperata randagia da San Gemiliano a Sestu

adminAmicoMioSestu abbandoni ,,,,
0

Missione compiuta, la mamma randagia delle campagne di San Gemiliano è stata recuperata e non metterà più al mondo cuccioli destinati a una vita di stenti o peggio… alla morte, come è successo alle ultime due cucciole! Grazie alla collaborazione delle volontarie che la sfamavano da tempo e sono riuscite a conquistare la sua fiducia, adesso è al sicuro con noi e verrà curata e sterilizzata!! Benvenuta Maria…

Recuperato cane non vedente da Nuoro…

adminAmicoMioSestu abbandoni ,,,,,,,
0

Recuperato mentre vagava per le strade della Mamoiada senza una meta, senza poter vedere dove stava andando, senza una guida che lo aiutasse a capire dove si trovava. Non sappiamo nulla del suo passato, non sappiamo se qualcuno lo abbia ridotto in questo stato o se abbia avuto un incidente. E’ stato chiamato Linus e abbiamo deciso di accoglierlo per evitare il suo ingresso in un pessimo canile della Sardegna. Benvenuto tesoro… ti promettiamo che adesso riceverai tutte le cure di cui hai bisogno e diventeremo i tuoi occhi !!

Ciò che rimane di un dalmata……

adminAmicoMioSestu Senza categoria ,,,
2

Su segnalazione dei nostri veterinari, siamo intervenuti per recuperare questa dalmatina da una brutta situazione. Preferiamo evitare di raccontare i dettagli per la sua sicurezza, basti pensare che viveva insieme ad altri cani che la aggredivano e non le permettevano di mangiare in un giardino praticamente abbandonato. Ora è al sicuro con noi, è una femmina di circa 7 anni, è ferita (nel corpo e nell’anima), ha una probabile massa tumorale ed è molto magra… stiamo procedendo con tutte le analisi e gli accertamenti per iniziare le dovute terapie. Ti restituiremo la dignità che meriti piccola.

Arrivate da un canile sotto sequestro…

adminAmicoMioSestu Senza categoria ,,
0

Trottola e Bianca sono arrivate tra noi dopo tanti anni trascorsi al Canile Europa (un canile di Olbia posto sotto sequestro per le pessime condizioni nelle quali vivevano i cani ospitati). Solo loro possono sapere che cosa hanno vissuto in questo tempo… il terrore nello sguardo di Bianca e la diffidenza nell’approccio di Trottola evidenziano una vita passata difficile, ci vorrà tempo e pazienza affinchè imparino a fidarsi dell’uomo e acquisiscano sicurezza in loro stesse. Noi le sosterremo in questo percorso… finalmente LIBERE!